Benvenuto Ospite: Login Registrati
Città selezionata: Tutte le citta Cambia Città


Cranioleso.it Video Divertenti


Condividi questo annuncio su:

VITA DELLA SIGNORA CURIE, A. MONDADORI – MILANO 24 Gennaio 1939 ANNO XVII.




 
Inserzionista: sara2007
Prezzo: 8,00€
Citta': Roma
Zona: in citta'

 
Descrizione
 
EVA CURIE

VITA DELLA SIGNORA CURIE

CON VENTIQUATTRO
ILLUSTRAZIONI FUORI TESTO

A. MONDADORI – MILANO
24 Gennaio 1939
ANNO XVII

Copertina rigida tutta tela con titoli in oro al dorso, rilegatura editoriale, pagine 406, formato cm. 13,5X19.

Stato di conservazione: OTTIMO come mostrano le immagini


Ève Curie (Parigi, 6 dicembre 1904 – New York, 22 ottobre 2007) è stata una scrittrice e pianista francese.
Era figlia di Pierre Curie e di Marie Curie, nonché sorella minore di Irène Joliot-Curie.

Maria Skłodowska, meglio nota come Marie Curie (Varsavia, 7 novembre 1867 – Passy, 4 luglio 1934), è stata una chimica e fisica polacca naturalizzata francese.
Nel 1903 fu insignita del premio Nobel per la fisica (assieme al marito Pierre Curie e ad Antoine Henri Becquerel) per i loro studi sulle radiazioni e, nel 1911, del premio Nobel per la chimica per la sua scoperta del radio e del polonio. Marie Curie è stata l'unica donna tra i quattro vincitori di più di un Nobel e, insieme a Linus Pauling, l'unica ad averlo vinto in due aree distinte.
Marie Curie crebbe nella Polonia russa; poiché qui le donne non potevano essere ammesse agli studi superiori, si trasferì a Parigi e nel 1891 iniziò a frequentare la Sorbona, dove si laureò in fisica e matematica. Nel dicembre del 1897 iniziò a compiere degli studi sulle sostanze radioattive, che da allora rimasero al centro dei suoi interessi. Dopo la morte accidentale del marito Pierre Curie, avvenuta nel 1906, le fu concesso di insegnare nella prestigiosa università della Sorbona. Due anni più tardi le venne assegnata la cattedra di fisica generale, diventando la prima donna ad insegnare alla Sorbona.

Pierre Curie (Parigi, 15 maggio 1859 – Parigi, 19 aprile 1906) è stato un fisico francese.
Egli fu un pioniere nei campi della cristallografia, del magnetismo, della piezoelettricità e della radioattività. Nel 1903 ricevette il Premio Nobel per la Fisica con sua moglie, Maria Skłodowska, ed Henri Becquerel «a riconoscimento degli straordinari servigi che essi hanno reso grazie alle loro ricerche congiunte sui fenomeni di radioattivi scoperti dal professor Henri Becquerel».

Irène Joliot-Curie (Parigi, 12 settembre 1897 – Parigi, 17 marzo 1956) è stata una chimica francese.
Figlia primogenita di Pierre e Marie Curie, sorella di Eve Denise Curie. Irène sposò il 9 ottobre 1926 il fisico Frédéric Joliot dal quale ebbe due figli, divenuti anche loro scienziati, Hélène Langevin-Joliot (1927), fisica nucleare, e il biochimico Pierre Joliot (1932).[1] Entrambi i coniugi vennero insigniti nel 1935 del Premio Nobel per la Chimica per la scoperta della radioattività artificiale.


Spese di spedizione Euro 2 con posta "piego di libri opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale.

NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU

Pagamento:
postepay
bonifico bancario
vaglia postale

 

   Contatta l' Inserzionista
 
Il tuo nome:
La tua Email:
Messaggio:



Condividi questo annuncio su:



Link sponsorizzati Pubblicizza il tuo sito qui
Video Divertenti - CranioLeso.it
I migliori video di sigle cartoni animati, video animali, ridoppiaggi, mondo gialappas, spot, parodie, sigle telefilm, trailer...


  Altri annunci in questa categoria

LIBRO: "Il sesso Amore" di Raffaele Morelli
10,00€
LA DIVINA COMMEDIA Edizione a cura di Onorato Castellino, cm 32 X 22
70,00€
TRE UOMINI IN UNA BARCA, Jerome K. Jerome, A. Vallardi 1^ ediz. 1949.
7,00€
La fantastica esistenza di adolf hitler
30,00€
Cerco 3 libri fantasy di David Eddings
0,00€
MegaVoce Social Network
Partners
Pubblicità